Nessun commento

Come trovare più clienti e aumentare le vendite con le email

Anche se viviamo nell’era dei social network, le email restano uno dei più potenti strumenti di marketing.

Secondo un’indagine condotta da Internet Live Stats, si stima che ogni giorno nel mondo vengano inviate 2,7 milioni di email al secondo, per un totale di 227 miliardi ogni giorno.

Questi numeri dovrebbero farti riflettere e pensare al fatto che non puoi limitare il tuo marketing alle campagne su Instagram e Facebook, proposte dalle web agency e dai tanti freelance che, a suon di post su LinkedIn e Meta, si “vendono” come esperti di marketing, grafica e copywriting.

Se nei preventivi che ti mandano non sono previste campagne Google e funnel ricchi di email di vendita, non dare un singolo centesimo a questi presunti professionisti.

Corri il rischio di buttare nel cestino della spazzatura migliaia di euro, soldi che avresti potuto destinare ad attività di marketing molto più proficue.

In ogni caso, immagino che il tuo obiettivo sia quello di ottenere un ritorno dai tuoi investimenti sul marketing e, proprio per questo motivo, nell’articolo presente voglio svelarti alcuni trucchi per scrivere le tue prime email di vendita di successo.

Sono sicuro che molti “guru” e presunti “esperti di marketing” ti hanno detto che le email non funzionano e oggi, per acquisire clienti e aumentare il numero delle vendite, ti basta fare sponsorizzare su Facebook e creare reel “divertenti e coinvolgenti” su Instagram.

Quindi, te lo ripeto: lascia perdere queste persone!

Se non vuoi buttare soldi e vuoi davvero moltiplicare il numero di clienti, appuntamenti, consulenze e vendite, devi:

1. costruire la tua lista di potenziali clienti, ovvero avere un database con il nome, il cognome e l’indirizzo email di tutte quelle persone che potrebbero essere interessate all’acquisto del tuo prodotto e/o servizio;
2. imparare a scrivere email in grado di catturare l’attenzione dei potenziali clienti e di far aprire il loro portafogli per acquistare i tuoi prodotti e/o servizi.

Nei prossimi paragrafi, mi concentrerò esclusivamente sul punto 2.

Quindi, se hai già una lista piena di potenziali clienti, non devi fare altro che mettere in pratica i miei suggerimenti per iniziare a scrivere le tue email di successo.

Vuoi apprendere questa skill e trasformarti in un copywriter professionista in grado di generare centinaia di vendite al giorno con le email?

Bene, allora presta la massima attenzione e preparati ad acquisire importanti skill di copywriting.

Skill n.1 – Prima di iniziare a scrivere: STUDIA!

Scrivere un’email non è semplice, ci sono delle regole da seguire.

Prima di metterti a pigiare i tasti sulla tastiera del tuo notebook per riempire la pagina bianca del tuo foglio Word, devi avere ben in mente:

da quali persone è composto il tuo target? Sono uomini, donne o entrambi? Qual è la loro età? Qual è il loro tenore di vita? Qual è il loro orientamento politico?

Qual è il problema o il desiderio che non fa dormire queste persone la notte? Quale difficile situazione vogliono superare o evitare? Qual è l’obiettivo che vogliono raggiungere?

In che modo il tuo prodotto e/o servizio può aiutare queste persone? Qual è il meccanismo o la caratteristica del tuo prodotto che porterà dei benefici nella vita dei tuoi potenziali clienti?

Relativamente all’offerta, puoi proporre il tuo prodotto e/o servizio a un prezzo più basso del solito? Puoi aggiungere dei bonus gratuiti per rendere l’acquisto del tuo prodotto ancora più allettante?

Riguardo alla garanzia, cosa succede nel caso in cui il cliente non ottiene nessun beneficio dal tuo prodotto e/o servizio? C’è una garanzia che lo tutela?

Questi 5 elementi ti permetteranno di avere le idee più chiare ogni volta che scrivi le tue email.

Se conosci il tuo target e i suoi problemi o desideri, sai in che modo il tuo prodotto aiuterà queste persone e hai un’offerta e una garanzia, scrivere ti risulterà molto più facile.

Skill n.2 – Scrivi email irresistibili e appassionanti

Il tuo obiettivo non è solo vendere, ma anche appassionare i tuoi potenziali clienti.

Le persone presenti sulla tua lista non acquisteranno dopo l’invio della tua prima email.

Ci vorrà del tempo.

Prima di fissare un appuntamento, una consulenza o aprire il portafogli per darti i loro soldi, hanno bisogno di fidarsi di te.

Proprio per questo motivo devi costruire un legame con il tuo target, e il modo migliore per farlo è scrivere email che risultino interessanti e coinvolgenti.

Come si fa a crearle?

Te lo spiego subito.

Per rendere le tue email irresistibili e interessanti, non devi fare altro che:

menzionare le storie e i casi studio di successo dei tuoi “già clienti”. Racconta le storie di tutte quelle persone che hanno ottenuto dei risultati straordinari grazie al tuo prodotto e/o servizio;

parlare di te. Spiega ai tuoi lettori (potenziali clienti) il tuo background, perché hai deciso di aiutarli, qual è la tua missione e il motivo per cui possono fidarsi di te in quel momento;

utilizzare nelle tue email notizie che catturano l’attenzione dei tuoi lettori. Un bravo copywriter non smette mai di informarsi, ed è per questo motivo che devi essere sempre a conoscenza di notizie strettamente collegate al settore in cui operi e al prodotto e/o servizio che vendi.

Ad esempio, se vendi antifurti, nelle tue email potresti menzionare tutte quelle notizie legate ai furti in casa e alle rapine che ogni anno subiscono gli italiani. Oppure potresti sfruttare le informazioni presenti negli articoli di statistica in cui si parla dei tassi di criminalità e di sicurezza del Bel Paese;

invitare i lettori a rispondere a domande e sondaggi. Per aumentare l’interazione, puoi invitare le persone presenti sulla tua lista a rispondere a domande e sondaggi. Chiedi cosa stanno facendo per risolvere il problema che in questo momento sta rendendo la loro vita un inferno, quali soluzioni hanno provato in passato, e se i casi studio e le testimonianze che hai menzionato nelle precedenti email sono stati utili per loro.

Skill n.3 – Presta la massima attenzione all’oggetto delle tue email

Uno degli elementi più importanti delle tue email è l’oggetto.

L’oggetto di un’email ha un ruolo molto importante: deve far incuriosire il lettore (potenziale cliente) e spingerlo a cliccare per leggere il messaggio che gli hai inviato.

Per far sì che ciò accada esiste un piccolo trucco, che puoi mettere in pratica fin da subito.

Sei curioso di sapere di cosa si tratta?

Bene, te lo dico subito: per far sì che i tuoi potenziali clienti aprano e leggano sempre le tue email, devi inserire nell’oggetto una domanda già presente nella loro mente.

Ti faccio qualche esempio per spiegarti meglio.

Se sei il titolare di un centro estetico che vende prodotti cosmetici per la cura della pelle del viso, sai già che i tuoi potenziali clienti passano il tempo a cercare soluzioni in grado di cancellare gli inestetismi dal loro volto.

Quindi, per catturare la loro attenzione e stimolarli a leggere le tue email, potresti scrivere i seguenti oggetti:

“Vorresti eliminare le rughe in maniera naturale?”;

“Vuoi sentirti giovane e bella con un viso da Diva?”;

“Quale crema devi comprare per cancellare le occhiaie?”;

Oltre a questo trucco, voglio darti anche qualche suggerimento per far sì che l’oggetto delle tue email ti aiuti a ottenere tassi di apertura più alti:

sii breve e conciso. Cerca di scrivere oggetti che non superino le 9 parole e i 60 caratteri;

limita la punteggiatura. Inserire troppi punti esclamativi, puntini sospensivi e punti interrogativi potrebbe far apparire la tua email come un messaggio di “spam”;

evita di aggiungere le emoticon all’oggetto. Anche l’utilizzo eccessivo delle cosiddette “faccine” potrebbe far sembrare le tue email dei messaggi di “spam”;

presta attenzione all’utilizzo di alcune parole che non piacciono ai principali servizi di posta elettronica. Per far sì che le tue email non vengano spostate nella sezione “posta indesiderata” o “promozioni” di Gmail e di altri servizi di posta elettronica, evita di usare nell’oggetto parole come: offerta, sconto, risparmio, occasione e opportunità.

Arrivato a questo punto, non devi fare altro che mettere in pratica i tre suggerimenti che ti ho fornito.

Ti aiuteranno a scrivere le tue prime email di successo e a creare un rapporto basato sulla fiducia con i tuoi potenziali clienti che, oltre a voler leggere i tuoi messaggi, faranno i salti mortali pur di acquistare i tuoi prodotti e/o servizi.

Prima di salutarti, ti ricordo che, se vuoi apprendere tutti i principi e i concetti più importanti alla base del copywriting di scuola Metodo Merenda, devi partecipare alla prossima edizione del corso SCRiVENDA.

Saranno due giornate di intensa formazione, durante le quali apprenderai tutte le tecniche di copywriting che ti permetteranno di scrivere annunci di successo, proprio come quelli che creano ogni giorno i ragazzi del team SCRiVENDA.

Questo corso straordinario si svolgerà presso il Centro Studi di Metodo Merenda, a Mendrisio, e per iscriverti o richiedere maggiori informazioni, vai subito qui.

Ci vediamo a SCRiVENDA!

Potrebbero interessarti

Copy, In evidenza

Articoli simili a questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere